loader

Gli occhiali per il bambino devono avere delle caratteristiche particolari, vediamone alcune:

  • di materiale leggero, meglio se plastica morbida, così da permettergli una normale vita di relazione con gli altri bambini e non limitarlo nei giochi.
  • devono aderire bene al viso, quindi si può applicare un elastico alle stanghette, che li mantenga bene in posizione sul naso.
  • devono essere ben centrati e piuttosto stabili, quindi avranno un “ponte” basso, cioè la parte che unisce le due lenti, ed il margine superiore delle lenti poco sopra il sopracciglio. Il piccolo paziente tende infatti spesso a guardare verso l’alto.
lens
I genitori devono essere a conoscenza che gli occhiali vanno cambiati spesso, sia per l’usura che per l’evoluzione del vizio refrattivo. Importantissima e’ la collaborazione dei pediatri che segnalino l’opportunita’ di un controllo oculistico-ortottico secondo le tappe indicate e ogni qualvolta si presentino difficoltà nella percezione dell’acuità visiva, vi siano segni di strabismo ,di anomalie nella struttura dell’apparato oculare o in presenza di problemi oculari ereditari all’interno della famiglia.
Prenota una Visita,

sarai ricontattato senza impegno per ricevere informazioni

*campi obbligatori






+ 3 = 5